Operazioni di temporizzazione

Elemento Descrizione
simatic. internaz.
Temporizzatore 1 Temporizzatore 2 Temporizzatore a impulso
Ingressi/uscite:
S ingresso di avviamento del temporizzatore (E, A, M, DBX, T, Z)
TW ingresso per costante di tempo (EW, AW, MW, DBW, costante 16 bit)
R ingresso di reset (E, A, M, DBX, T, Z)
Q uscita del temporizzatore (E, A, M, DBX, T, Z)
DUAL tempo rimanente in binario (EW, AW, MW, DBW)
DEZ tempo rimanente in formato BCD (EW, AW, MW, DBW)
La temporizzazione viene attivata sul fronte di chiusura verso l’alimentazione dell’ingresso S (vedere Figura 58) con il tempo specificato all’ingresso TW, se l’ingresso viene riaperto il tempo viene azzerato. Lo stato del temporizzatore è alto quando il tempo sta scorrendo e l’ingresso è a potenziale alto. Lo stato è prelevabile direttamente dall’uscita Q o tramite un qualsiasi contatto con lo stesso operando. Quando l’ingresso di reset viene collegato alla linea di alimentazione il tempo viene azzerato e l’uscita si porta a potenziale basso.
Operando: T
Temporizzatore 3 Temporizzatore 4 Temporizzatore a impulso prolungato
Ingressi/uscite:
S ingresso di avviamento del temporizzatore (E, A, M, DBX, T, Z)
TW ingresso per costante di tempo (EW, AW, MW, DBW, costante 16 bit)
R ingresso di reset (E, A, M, DBX, T, Z)
Q uscita del temporizzatore (E, A, M, DBX, T, Z)
DUAL tempo rimanente in binario (EW, AW, MW, DBW)
DEZ tempo rimanente in formato BCD (EW, AW, MW, DBW)
La temporizzazione viene avviata sul fronte di chiusura verso l’alimentazione dell’ingresso S (vedere Figura 59) con il tempo specificato all’ingresso TW. Lo stato del temporizzatore è alto quando il tempo sta scorrendo. Lo stato è prelevabile direttamente dall’uscita Q o tramite un qualsiasi contatto con lo stesso operando. Quando l’ingresso di reset viene collegato alla linea di alimentazione il tempo viene azzerato e l’uscita si porta a potenziale basso.
Operando: T
Temporizzatore 5 Temporizzatore 6 Temporizzatore con ritardo all’eccitazione
Ingressi/uscite:
S ingresso di avviamento del temporizzatore (E, A, M, DBX, T, Z)
TW ingresso per costante di tempo (EW, AW, MW, DBW, costante 16 bit)
R ingresso di reset (E, A, M, DBX, T, Z)
Q uscita del temporizzatore (E, A, M, DBX, T, Z)
DUAL tempo rimanente in binario (EW, AW, MW, DBW)
DEZ tempo rimanente in formato BCD (EW, AW, MW, DBW)
La temporizzazione viene avviata sul fronte di chiusura verso l’alimentazione dell’ingresso S (vedere Figura 60) con il tempo specificato all’ingresso TW. Lo stato del temporizzatore è alto quando il tempo è trascorso e quando l’ingresso è a potenziale alto. Lo stato è prelevabile direttamente dall’uscita Q o tramite un qualsiasi contatto con lo stesso operando. Quando l’ingresso di reset viene collegato alla linea di alimentazione il tempo viene azzerato e l’uscita si porta a potenziale basso.
Operando: T
Temporizzatore 7 Temporizzatore 8 Temporizzatore con ritardo all’eccitazione con memoria
Ingressi/uscite:
S ingresso di avviamento del temporizzatore (E, A, M, DBX, T, Z)
TW ingresso per costante di tempo (EW, AW, MW, DBW, costante 16 bit)
R ingresso di reset (E, A, M, DBX, T, Z)
Q uscita del temporizzatore (E, A, M, DBX, T, Z)
DUAL tempo rimanente in binario (EW, AW, MW, DBW)
DEZ tempo rimanente in formato BCD (EW, AW, MW, DBW)
La temporizzazione viene avviata sul fronte di chiusura verso l’alimentazione dell’ingresso S (vedere Figura 61) con il tempo specificato all’ingresso TW. Lo stato del temporizzatore è alto quando il tempo è trascorso e rimane in questo stato fino all’attivazione dell’ingresso reset. Lo stato è prelevabile direttamente dall’uscita Q o tramite un qualsiasi contatto con lo stesso operando.
Operando: T
Temporizzatore 9 Temporizzatore 10 Temporizzatore con ritardo alla diseccitazione
Ingressi/uscite:
S ingresso di avviamento del temporizzatore (E, A, M, DBX, T, Z)
TW ingresso per costante di tempo (EW, AW, MW, DBW, costante 16 bit)
R ingresso di reset (E, A, M, DBX, T, Z)
Q uscita del temporizzatore (E, A, M, DBX, T, Z)
DUAL tempo rimanente in binario (EW, AW, MW, DBW)
DEZ tempo rimanente in formato BCD (EW, AW, MW, DBW)
La temporizzazione viene avviata sul fronte di apertura verso l’alimentazione dell’ingresso S (vedere Figura 62) con il tempo specificato all’ingresso TW. Lo stato del temporizzatore è alto quando l’ingresso è a potenziale alto o quando il tempo sta scorrendo. Lo stato è prelevabile direttamente dall’uscita Q o tramite un qualsiasi contatto con lo stesso operando. Quando l’ingresso di reset viene collegato alla linea di alimentazione il tempo viene azzerato e l’uscita si porta a potenziale basso.
Operando: T

^