Operazioni logiche a bit

ELEMENTO DESCRIZIONE
Contatto normalmente aperto Contatto normalmente aperto, test sullo stato 1 dell’operando
Il contatto sullo schema si chiude quando l’operando corrispondente si trova allo stato logico alto. Per esempio, se l’operando è un ingresso digitale del PLC, il contatto è chiuso quando l’ingresso è chiuso e viceversa.
Operando: E, A, M, DBX, T, Z
Contatto normalmente chiuso Contatto normalmente chiuso, test sullo stato 0 dell’operando
Il contatto sullo schema si chiude quando l’operando corrispondente si trova allo stato logico basso. Per esempio, se l’operando è un ingresso digitale del PLC, il contatto è chiuso quando l’ingresso è aperto e viceversa.
Operando: E, A, M, DBX, T, Z
bobina Bobina diretta
Se la bobina è attiva, cioè se esiste una catena di contatti chiusi verso la linea sinistra di alimentazione, viene assegnato all’operando il valore logico alto. Se la bobina non è attiva, all’operando viene assegnato il valore logico basso.
Operando: E, A, M, DBX
bobina2 Bobina con azione di set
Se la bobina è attiva, cioè se esiste una catena di contatti chiusi verso la linea sinistra di alimentazione, viene assegnato all’operando il valore logico alto. Se la bobina non è attiva, nessuna azione è compiuta sullo stato dell’operando.
Operando: E, A, M, DBX
bobina3 Bobina con azione di reset
Se la bobina è attiva, cioè se esiste una catena di contatti chiusi verso la linea sinistra di alimentazione, viene assegnato all’operando il valore logico basso. Se la bobina non è attiva, nessuna azione è compiuta sullo stato dell’operando.
Operando: E, A, M, DBX
bobina4 Rilevamento del fronte di salita
Discrimina una variazione di segnale da 0 a 1 della combinazione di contatti che precede. Se lo stato dell’operando è 0 e la combinazione che precede dà come risultato 1, lo stato di segnale che segue questo elemento è 1. Lo stato della combinazione che precede viene quindi salvato nell’operando.
Operando: M, DBX
rilevament2 Rilevamento del fronte di discesa
Discrimina una variazione di segnale da 1 a 0 della combinazione di contatti che precede. Se lo stato dell’operando è 1 e la combinazione che precede dà come risultato 0, lo stato di segnale che segue questo elemento è 1. Lo stato della combinazione che precede viene quindi salvato nell’operando.
Operando: M, DBX
rilevamento Inversione del risultato della combinazione
Inverte il risultato logico della combinazione che lo precede.
Operando: nessuno
Elemento Descrizione
simatic. internaz.
incrementa1 incrementa2 Incrementa contatore
Incrementa di 1 il valore del contatore specificato come operando in corrispondenza del fronte di salita del segnale. Il valore massimo del conteggio è 999.
Operando: Z
decrementa1 decrementa2 Decrementa contatore
Decrementa di 1 il valore del contatore specificato come operando in corrispondenza del fronte di salita del segnale. Il valore minimo del conteggio è 0.
Operando: Z

^