Automazione cancello

gatesim itaQuesto impianto di PL-Sim vi propone una classica applicazione dell’automazione nel campo civile: un cancello elettrico.
La parte superiore della finestra mostra lo scenario di un ingresso ad una abitazione. In primo piano notiamo il cancello che è provvisto di finecorsa di apertura e chiusura, fotocellula, motore elettrico e lampeggiatore.
Nella parte inferiore, invece, sono rappresentati il telecomando, con i pulsanti di apertura e chiusura, la morsettiera del quadro elettrico, destinata ad effettuare i collegamenti dei componenti dell’impianto con gli ingressi e le uscite del PLC, e i pulsanti per il movimento manuale.
La morsettiera è suddivisa in due parti: a sinistra sono raccolti i segnali di ingresso, a destra quelli di uscita. Per ognuno di essi è presente un led di segnalazione dello stato di colore verde, la cui accensione corrisponde all’eccitazione dell’ingresso o all’attivazione dell’uscita.
Gli ultimi due led, di colore giallo, ci informano lampeggiando dell’avvenuto intervento di una delle protezioni, termica o magnetica, del circuito di alimentazione del motore.
Il lampeggiatore non è dotato di circuito di lampeggio autonomo cioè, quando alimentato, rimane continuamente acceso. Sempre con un occhio di riguardo alla didattica, sarete voi a dover realizzare il lampeggio attraverso un’opportuna programmazione del PLC.
I pulsanti di comando manuale vi consentono di muovere e posizionare il cancello manualmente e non rientrano nell’automazione, cioè non vanno collegati al PLC.


^