conteggio tempo di chiusura di un ingresso (in secondi)

Determinare per quanti secondi l’ingresso E0.5 rimane chiuso ed utilizzare l’ingresso E0.6 per azzerare il conteggio del tempo.

Occorre realizzare innanzitutto una base tempi da un secondo, cioè un treno di impulsi che abbia questo periodo. Quindi sarà sufficiente contare quanti impulsi di base tempi vengono generati durante la chiusura dell’ingresso, cioè gli istanti in cui sono contemporaneamente veri l’ingresso e l’impulso (vedere Figura 72).

 Diagramma temporale del contatore tempo di chiusura ingresso

Figura 72: Diagramma temporale del contatore tempo di chiusura ingresso

Il percorso 2 dello schema a contatti implementa il treno di impulsi da 1 secondo di periodo, così come visto nell’esempio 16. Al percorso 1 notiamo che l’ingresso ZV del contatore viene pilotato dalla combinazione logica AND (serie di contatti nel diagramma) tra l’ingresso E0.5 ed il treno d’impulsi, cioè viene pilotato proprio dagli impulsi da contare. Un contatto di E0.6 comanda invece l’ingresso reset del contatore per l’azzeramento del conteggio, così come richiesto dalla traccia.

LADDER

AWL
 ladder11       U     E0.5

UN    T3

ZV    Z5

 

UN    T3

L     W#16#0100

SA    T3

 

U     E0.6

R     Z5

 

BE

 

Nel programma AWL, il primo gruppo di istruzioni si occupa dell’incremento del contatore in corrispondenza del fronte di salita della AND tra E0.5 ed il treno di impulsi generato da T3 nel secondo gruppo di istruzioni. L’ultimo gruppo opera il reset del conteggio sullo stato alto dell’ingresso E0.6.

Il valore di conteggio di Z5 rappresenta il numero dei secondi per cui l’ingresso è rimasto chiuso, con il limite proprio dei contatori di questo PLC di 999.


^