Operazioni di caricamento e trasferimento

L (Caricamento)

Con le operazioni di caricamento è possibile ricopiare nel registro ACCU1 il valore di operandi a byte, a word ed a doppia word. Prima di ogni caricamento, il contenuto di ACCU1 viene trasferito in ACCU2.

Per operazioni di caricamento di byte, il valore dell’operando viene ricopiato nel byte basso della parola bassa di ACCU1; gli altri byte di ACCU1 vengono azzerati.

Per operazioni di caricamento di word, il valore dell’operando viene ricopiato nella parola bassa di ACCU1; la parola alta viene azzerata.

Per operazioni di caricamento di temporizzatori o contatori, il valore di tempo o di conteggio attuale viene caricato nella parte bassa di ACCU1 in codifica naturale.

Operandi ammessi: Costanti, EB, EW, ED, AB, AW, AD, MB, MW, MD, DBB, DBW, DBD, T, Z

LC (Caricamento BCD)

Con questa operazione, il valore di tempo o di conteggio, codificato BCD, dell’operando specificato viene caricato nella parola bassa di ACCU1. Prima del caricamento il contenuto di ACCU1 viene trasferito in ACCU2.

Operandi ammessi: T, Z

T (Trasferimento)

Con le operazioni di trasferimento è possibile ricopiare in operandi a byte, a word ed a doppia word il contenuto del registro ACCU1. L’esecuzione dell’operazione non modifica i contenuti di ACCU1 e ACCU2.

Per operazioni di trasferimento di byte, viene ricopiato solo il byte basso della parola bassa di ACCU1.

Per operazioni di trasferimento di word, viene ricopiato solo la parola bassa di ACCU1.

Operandi ammessi: EB, EW, ED, AB, AW, AD, MB, MW, MD, DBB, DBW, DBD


^